#coronavirus 10 – Anticipo di 1.400€ sulla cassa integrazione da parte delle banche

Banca

La domanda che tutti i lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione al reddito (Cassa Integrazione e Assegno Ordinario), di cui agli articoli da 19 a 22 del D.L. Cura Italia, è: quando riceverò il mio stipendio?

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha affermato, nella conferenza stampa del 27.03.2020, che gli importi in oggetto verranno accreditati entro il 15 aprile, anche se la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha sottolineato che “ci sono procedure e tempi tecnici che non permetteranno entro il 15 aprile di pagare effettivamente i lavoratori in cassa integrazione”, contando che, a fine marzo, alcune Regioni non avevano ancora aperto i canali web per avviare le procedure relative.

Per ovviare al problema di liquidità delle famiglie in questo particolare momento, ABI, sindacati e imprese hanno stipulato una convenzione in tema di anticipazione sociale in favore dei lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione al reddito di cui sopra.

In particolare, l’anticipazione dell’indennità spettante avverrà tramite un’apertura di credito per un importo forfettario pari a 1.400 Euro, da riproporzionare in caso di rapporto a tempo parziale. L’apertura del credito cessa quando l’INPS versa effettivamente l’integrazione salariale, la quale andrà ad estinguere il debito.

A richiedere l’anticipazione oggetto della presente Convenzione sarà direttamente il lavoratore che dovrà presentare la domanda alla banca tramite un modulo predisposto della banca stessa, insieme al documento di identità e copia della domanda di Cassa Integrazione presentata dall’azienda.

Nel testo della convenzione, viene espressamente richiesto alle banche di favorire il ricorso a modalità operative telematiche, al fine di limitare quanto più possibile l’accesso fisico presso le filiali, nel rispetto delle misure di “distanziamento sociale”.

Infine, in base all’accordo, “ABI invita le Banche, nell’applicare la Convenzione, ad evitare costi per i lavoratori che beneficeranno dell’anticipazione in coerenza con le finalità e la valenza sociale dell’iniziativa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...